Italiano

Stralci immobiliari

PER INVESTIRE IN IMMOBILI IN 4 PASSI

1. COS’È UNO STRALCIO IMMOBILIARE

Se stai pensando di investire nel mercato degli immobili e sei alla ricerca di un ottimo affare, allora potresti sfruttare gli stralci immobiliari. In questa particolare operazione hai la possibilità di acquistare un appartamento a un prezzo molto più basso di quello di mercato, ma dovrai conoscere bene il suo funzionamento per riuscire a sfruttarne i vantaggi

Lo stralcio immobiliare è una tecnica che interviene in una procedura di esecuzione immobiliare e consente di evitare che l’immobile sia venduto all’asta accordandosi con il debitore e il creditore in modo da estinguere la procedura, riducendo l’ammontare del debito e trovando un acquirente disposto a comprare l’appartamento.

Può accadere che chi acquista casa con un mutuo non riesca ad onorare il pagamento delle rate: in queste situazioni, l’istituto di credito avvia i procedimenti necessari al recupero del credito. Se però la banca non riesce a recuperare le somme dovute, allora dovrà intraprendere una procedura esecutiva forzata con pignoramento dell’immobile e successiva vendita all’asta

In questo caso, il debitore si vede pignorato l’immobile; con il ricavato dell’asta non riesce però a soddisfare pienamente i creditori e rimane in uno stato di insolvenza. Crede, erroneamente, di non potersi difendere e che non vi sia alcun modo di evitare la vendita giudiziaria. In realtà, ha la possibilità di vendere l’immobile prima della vendita giudiziaria, evitando così il pignoramento e la messa all’incanto dell’immobile.

L’operazione viene definita “a saldo e stralcio”, in quanto prevede la possibilità di negoziare con i creditori, i quali a fronte di un pagamento immediato possono decidere di “stralciare” il debito accettando un importo più basso di quanto gli è dovuto

Ad esempio, una banca vanta un credito di 100 mila euro. Dopo vari tentativi d’asta andati deserti, e in seguito ad accurate valutazioni, è possibile proporre alla banca di chiudere la posizione trovando un acquirente che sia disposto a comprare l’immobile pagando 50 mila euro

Nella realtà, l’operazione di stralcio immobiliare è piuttosto complessa e richiede di mettere in campo capacità di negoziazione efficaci. Ecco perché non sempre ha successo. 

Ma vediamo cosa devi fare tu, come acquirente, per comprare l’immobile del debitore esecutato con uno stralcio immobiliare

2. I VANTAGGI DELLO STRALCIO IMMOBILIARE

Lo stralcio immobiliare offre molte vantaggi. Innanzitutto, a te come investitore permette di acquisire un immobile a un prezzo bassissimo, fino al 50% in meno

Offre un vantaggio anche ai creditori, perché hanno la possibilità di recuperare immediatamente i propri soldi anziché attendere i tempi lunghi e i rischi della procedura ipotecaria.

Lo stralcio immobiliare è vantaggioso anche per il debitore che può eliminare il proprio debito e ottenere anche la cancellazione della segnalazione al CRIF, mentre con la vendita all’asta correrebbe il rischio di non riuscire ad estinguere la totalità del debito  e avrebbe importanti conseguenze a livello finanziario (come, ad esempio, l’incapacità di richiedere un finanziamento).

3. COSA FA IL CONSULENTE ASTEXTE

Lo stralcio immobiliare è la sola soluzione per un debitore che desidera liberarsi del proprio debito e per un investitore per acquistare un immobile a un prezzo molto più basso di quello di mercato.

Ma per realizzare questa operazione è necessario rivolgersi a un consulente AsteXte. Si tratta di una figura chiave perché permette di identificare tutte le attività da compiere. 

Per prima cosa, il consulente AsteXte  parla con l’esecutato e cerca di convincerlo che lo stralcio immobiliare è la soluzione migliore per lui. L’obiettivo è quello di raggiungere un accordo e ottenere dal debitore la delega per trattare con i creditori

In un secondo momento il consulente AsteXte cerca di trovare un accordo con i creditori, affinché rivedano le loro richieste e riducano l’ammontare del debito

Allo stesso tempo il consulente AsteXte si occupa della ricerca dell’acquirente. Come dev’essere l’acquirente ideale? Innanzitutto dovrà avere già la liquidità necessaria per comprare l’appartamento, o le caratteristiche per accedere agevolmente al mutuo. Inoltre sarà qualcuno che è realmente interessato all’appartamento.  

Infine, un altro aspetto da considerare è la sua disponibilità ad effettuare la vendita in tribunale, e non tramite un notaio: è infatti in tribunale che si svolge la compravendita di una casa su cui pende il pignoramento.

4 .DOVE TROVARE GLI STRALCI IMMOBILIARI

Se ti interessa fare questo tipo di investimento rivolgiti a un professionista AsteXte.

Cerca l’Ufficio AsteXte più vicino a te su www.astexte.it

Chiama il nostro Servizio Clienti allo 02.37908732

Scrivici a stralci@astexte.it

* I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni Ho capito